Gli esclusi del PSG: da Jesé a Krychowiak, 148 milioni di lussi

6 giocatori non sono stati convocati per la trasferta di Guingamp, dei quali 4 per scelta tecnica. Un lusso che il PSG può permettersi.

Qual è la controindicazione derivante dall'essere pieni di soldi? Quella di spenderne un mucchio per giocatori destinati poi a non rendere secondo le aspettative. Proprio come ha fatto il ricchissimo PSG nelle ultime sessioni di calciomercato.

E così, mentre a Guingamp tutti non aspettano altro che l'esordio di Neymar con i parigini, non si può non notare anche come nella lista dei convocati diramata da Unai Emery spicchi più di un'assenza di lusso. 6, per la precisione, seppur per motivazioni diverse.

Il tecnico spagnolo ha lasciato a casa Serge Aurier, Grzegorz Krychowiak, Hatem Ben Arfa, Jesé, Julian Draxler e Lucas. I primi 4 per scelta tecnica, nonostante l'ex Real Madrid sia alle prese pure con qualche problema familiare, il tedesco e il brasiliano a causa di qualche problema fisico. Mezza squadra di lusso.

In totale è rimasta a Parigi la bellezza di 148 milioni di euro, ovvero la spesa complessiva che nel corso degli anni il PSG ha effettuato per portarsi a casa i 6. I primi 4, gli esclusi per scelta tecnica, sono destinati a non rimanere: Aurier, Krychowiak, Ben Arfa e Jesé sono in uscita.

Una situazione che interessa anche la Serie A: Jesé è un desiderio di mercato della Fiorentina, che però non riesce a trovare l'accordo con il giocatore, maggiormente attratto dalle sirene della Premier League.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità