Gli uomini centrali nella Juve di Allegri: il dubbio è a centrocampo

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La Juventus cerca il rilancio dopo aver chiuso al quarto posto. Anche Massimiliano Allegri, in un certo senso, cerca un rilancio, dopo due anni di stop e dopo l'esonero proprio della Juventus. Missione rilancio...al Max per la Juve!

Stando a quanto riferito da Tuttosport, la Juve potrebbe anche dare un freno alle rivoluzioni. Dopo i cambiamenti in panchina e in dirigenza, la squadra potrebbe subire davvero poche modifiche, perché per Allegri è già una squadra molto forte.

Paulo Dybala | Nicolò Campo/Getty Images
Paulo Dybala | Nicolò Campo/Getty Images

L'allenatore infatti avrebbe fatto sapere che con l'acquisto di un centrocampista e di un attaccante questa squadra può ritenersi più che competitiva. Il portiere Szczesny sarà centrale nel progetto ed è stato proprio lui a porre un freno sul suo addio con l'eventuale arrivo di Gigio Donnarumma. Al centro della difesa avrà un ruolo importante Matthijs de Ligt. Con Dybala si sta parlando del rinnovo, sui senatori nessun dubbio. In qualche modo dovrà però aggiustare il centrocampo. Quasi tutti i centrocampisti attualmente in rosa hanno almeno un motivo per cercare il riscatto nella prossima stagione: da Bentancur ad Arthur, passando per Rabiot, McKennie e Bernardeschi. Manca Ramsey perché dovrebbe andare via ma se non dovesse farlo non ci si strapperà i capelli.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli