Glik: "Addolorato per l'Italia"

Sportal.it

L'ex difensore del Torino Kamil Glik in un'intervista a La Gazzetta dello Sport ha commentato la situazione in Italia: "Coraggio Italia, sei meravigliosa e ti rialzerai. A Montecarlo c'è molta preoccupazione, la situazione sta peggiorando. Da qualche giorno è vietato uscire di casa, si sta chiudendo tutto, come in Italia. Si sta capendo che la minaccia è molto seria. Da un punto di vista sportivo si è fermi: la Ligue1 è sospesa, gli allenamenti bloccati. Nessuno gioca, nessuno si allena. Passo le giornate in famiglia, con allenamenti individuali a casa". 

"Vedo l'Italia con dolore. Leggo i giornali italiani, seguo i vostri tg: in Italia ho vissuto 6 anni bellissimi, è la mia seconda casa nella quale ho lasciato un pezzo di cuore, soprattutto a Torino che purtroppo è una delle città dove c’è più pericolo. Il vostro Paese mi ha accolto da ragazzino a braccia aperte facendomi diventare uomo e professionista. Vedere l’Italia così sofferente mi lascia molto triste. Il numero dei morti è spaventoso, più di quelli in Cina: siete un Paese meraviglioso, vi rialzerete".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...