#GoalItalians - Gabbiadini ko, Criscito e Longo in goal

Il punto sugli italiani all'estero: Balotelli si impegna ma non segna, 1-1 nel derby Pirlo-Mancosu, Gabbiadini costretto a rinunciare all'azzurro.

19/3 - MARCO VERRATTI (PSG) - Prova positiva, riesce spesso a mettere in difficoltà la retroguardia del Lione. Vittoria fondamentale per il PSG che resta in scia al Monaco.

19/3 - THIAGO MOTTA (PSG) - Entra all’89’ per sostituire Verratti, non ha il tempo materiale per incidere.

19/3 - SIMONE ZAZA (VALENCIA) - Entra al 73’ della sfida persa sul campo del Barcellona, non ha modo di mettersi in mostra.

19/3 - DOMENICO CRISCITO (ZENIT) - Lo Zenit ritrova il successo dopo tre gare d’attesa e ad aprire le marcature è proprio il difensore italiano. Al 51’ si incarica di battere un calcio di rigore e spiazza il portiere avversario con una potente conclusione centrale.

19/3 - SAMUELE LONGO (GIRONA) - Schierato dal 1’ nel match interno contro il Cadice, trova al 66’ un goal che si rivela inutile ai fini del risultato. Il Girona perde infatti 2-1 ma il secondo posto in classifica non è ancora a rischio.

19/3 - ENRICO SCHIRINZI (THUN) - Segna il primo dei due goal dei suoi nella partita casalinga contro il San Gallo, terminata 2-2. Esce al 69'.

19/3 - MANOLO GABBIADINI (SOUTHAMPTON) - Sfortunatissimo, esce dal campo per un problema muscolare (stiramento)  al 32' della sfida col Tottenham e deve rinunciare alla Nazionale.

19/3 - MATTEO DARMIAN (MANCHESTER UNITED) - Entra in campo soltanto in pieno recupero nella partita vinta 3-1 in casa del Middlesbrough: l'ex Torino rileva Rashford.

19/3 - GIULIO DONATI (MAINZ) - Titolare nella gara interna persa di misura contro lo Schalke: prova senza squilli.

19/3 - ANTONIO NOCERINO (ORLANDO CITY) - Gioca dal 1' contro il Philadelphia Union, battuto 2 a 1: solita quantità per l'ex rossonero.

18/3 - ANDREA PIRLO (NEW YORK CITY) - Vince il derby tricolore con Mancosu: dalle idee dell'ex juventino nascono quasi tutte le azioni dei newyorchesi , che non vanno però oltre l'1-1 casalingo con il Montreal.

18/3 - MATTEO MANCOSU (MONTREAL IMPACT) - Spreca la chance del possibile goal-vittoria contro il New York di Pirlo: è decisamente meno brillante del connazionale.

18/3 - MARIO BALOTELLI (NIZZA) - Schierato al centro dell’attacco dal 1’ nel match sul campo del Nantes, si batte con i difensori avversari ma ancora una volta dimostra di trovare non poca difficoltà quando si tratta di segnare in trasferta. Deluso al momento del cambio all’84’.

18/3 - FABIO BORINI (SUNDERLAND) - Vivace nel corso di tutto il match, si rende pericoloso in maniera particolare ad inizio ripresa: il portiere del Burnley è però bravo sulla sua conclusione. Ammonito all’81' per un brutto fallo su Madley.

18/3 - FEDERICO PIOVACCARI (CORDOBA) - Schierato dal 1’ nel match contro il Numancia, la sua partita dura appena un tempo. Viene sostituito ad inizio ripresa dopo non aver brillato particolarmente.

17/3 - SANSONE e SORIANO (VILLARREAL) - Prestazione scialba per il Sottomarino Giallo, sconfitto dal Las Palmas (rete dell'ex Milan Boateng). Sansone, schierato unica punta, non riesce mai ad impensierire gli avversari, anche in virtù di un rosso rifilato a Ruiz che ha complicato parecchio le cose agli ospiti. Così così la prestazione di Soriano, deludente come il resto del team.

17/3 - CRISTIAN BATTOCCHIO (BREST) - Protagonista assoluto nel 3-0 casalingo rifilato al malcapitato Laval con due assist>

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità