Golden State Warriors campioni Nba, Boston Celtics battuti 4-2

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

(Adnkronos) - I Golden State Warriors sono i campioni Nba 2021-2022, conquistando il settimo titolo della propria storia e il quarto negli ultimi 8 anni. Nelle Finals, battono i Boston Celtics per 4-2 chiudendo la serie in gara 6, vinta in trasferta 103-90. Brilla ancora Stephen Curry, MVP delle Finals, che chiude con 34 punti, 12/20 al tiro e 6/11 da 3 punti, 7 assist, 7 rimbalzi e 2 recuperi. Accanto a lui, lasciano il segno Andre Wiggins (18 punti) e Jordan Poole (15). Draymond Green confeziona la miglior gara delle sue Finals con 12 punti, 12 rimbalzi, 8 assist e stoppate.

Boston, che non capitalizza i 34 punti di Jaylen Brown, illude i propri tifosi partendo con un iniziale 14-2. I Warriors tornano in carreggiata (16-22) prima di spaccare in due la partita con un parziale di 21-0. I californiani prendono il largo, i Celtics riescono al massimo a risalire a -8 ma non danno mai l'impressione di poter coronare la rincorsa. Golden State trionfa e torna sul trono, aggiungendo un altro capitolo alla propria dinastia dopo un paio d'anni anonimi, condizionati da infortuni pesanti.

Ora, con il solito Curry e con Klay Thompson recuperato, i Warriors sono di nuovo i re della lega e secondo i bookmaker sono i favoriti anche per il titolo 2022-2023.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli