Golf, i ferri di Tiger Woods venduti all'asta: la cifra è stellare

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Golf - The Masters - Augusta National Golf Club - Augusta, Georgia, U.S. - April 9, 2022 Tiger Woods of the U.S. lines up a putt on the 18th green during the third round REUTERS/Brian Snyder
Golf - The Masters - Augusta National Golf Club - Augusta, Georgia, U.S. - April 9, 2022 Tiger Woods of the U.S. lines up a putt on the 18th green during the third round REUTERS/Brian Snyder

I ferri e bastoni da golf usati da Tiger Woods per vincere Tiger Slam nel 2000-2001 sono stati venduti all'asta negli Stati Uniti per una cifra stellare: più di 5 milioni di dollari (per la precisione 5.156.152 dollari).

Il biennio 2000-2001, in effetti, fu un periodo magico per Woods, che conquistò prima lo Us Open, poi il British Open e il PGA Championship, quindi il The Masters.

LEGGI ANCHE - Golf, Tiger Woods nella Hall of Fame

Il set di ferri utilizzati in quelle grandiose vittorie dal campione di golf californiano, messo all'asta da Golden Age Auctions, era stato acquistato per ben 57.242 dollari nel 2010 da Todd Brock, investitore di Houston e fan sfegatato di Woods. "Penso che quei ferri valessero oltre un milione già quando li avevo acquistati 12 anni fa, non avevo detto a nessuno che fossero in mio possesso. Ho avuto l'opportunità di ammirarli per tutto questo tempo ritenendomi un privilegiato. L'eredità di Tiger vivrà per sempre e sono già di gran lunga i cimeli del golf con il maggior incasso nella storia", ha commentato Brock.

VIDEO - Chi è Tiger Woods

Woods, l'incidente e il ritorno al Masters di Augusta

Tiger Woods, tra i numeri uno del golf di tutti i tempi nonché giocatore più titolato della storia, è stato coinvolto in un incidente d'auto a Los Angeles il 23 febbraio 2021, subendo numerose fratture alle gambe. Ad oltre un anno di distanza dal quel tragico giorno, nonostante non sia ancora tornato in perfetta forma, è tornato alle competizioni del Masters che si è svolto ad Augusta fra il 7 e il 10 aprile, chiudendo al 47° posto con un +13 sul vincitore Scottie Schleffer.

LEGGI ANCHE - Così il golf salva la vita dei bambini delle favelas di Rio

VIDEO - Incidente a Tiger Woods, l'auto è distrutta. Ecco come è ridotta

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli