Gp Baku, si ritira anche Leclerc: problemi al motore

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

(Adnkronos) - Fumata dal motore e ritiro al 21° giro del Gp di Baku per Charles Leclerc. Il monegasco della Ferrari era al comando della corsa quando si è dovuto fermare per problemi al motore. In testa alla corsa ci sono ora le due Red Bull dell'olandese Max Verstappen che precede il messicano Sergio Perez, con il britannico della Mercedes George Russell terzo. Al nono giro si era ritirata anche l'altra Rossa di Carlos Sainz. La macchina dello spagnolo si è infatti fermata alla curva 4 per un problema idraulico.

"Non ho parole, fa male. Da domani ritroverò la motivazione ma questi sono punti importanti persi", commenta così Leclerc, ai microfoni di Sky Sport.

"Ero in gestione della gomma nei primi giri, poi appena ho cominciato a spingere c'è stato il problema idraulico. Non c'era nessuna avvisaglia di problemi di affidabilità, siamo sorpresi ma reagiremo a partire dal Gp del Canada della prossima settimana", le parole di Sainz a Sky Sport.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli