Gp Brasile, mea culpa Hamilton: "Chiedo scusa ad Albon"

Adx

Roma, 17 nov. (askanews) - Il terzo posto di Lewis Hamilton potrebbe essere a rischio, per il contatto al limite tra l'inglese e la Red Bull di Alexander Albon. Il pilota Mercedes, commentando a caldo la gara, fa una vera e propria ammissione: "Chiedo scusa ad Albon, è stata colpa mia, avevo margine". "Ad ogni modo è stata una gara grandiosa - prosegue -, Verstappen ha fatto un lavoro fantastico e io ho corso col cuore. Ho dato tutto quello che avevo e voglio chiedere sinceramente scusa ad Albon". Infine sul duello con la Red Bull: "Abbiamo cercato di fare davvero di tutto, ogni arma che avevamo abbiamo provato ad usarla. Li riprendevamo in curva ma sul rettilineo erano troppo veloci".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...