Gp di Valencia, Morbidelli: "Con Miller un duello leale"

Adx
·1 minuto per la lettura

Roma, 15 nov. (askanews) - "Ho avuto un ritmo incredibile. Ho optato per la gomma dura all'anteriore perché non eravamo sicuri della tenuta della media per tutta la gara". Così Franco Morbidelli commenta il successo nel Gp di Valencia, terzo stagionale per il pilota della Yamaha Petronas, partito in pole e che poi ha tenuto per tutta la gara. "Andavo bene in frenata, mentre un po' meno a centro curva, poi c'era molto vento e a volte perdevo l'anteriore. Sapevo che Jack sarebbe arrivato e nell'ultimo giro infatti è arrivato e mi ha attaccato. In quel momento mi sono detto che avrei fatto di tutto per vincere. Ne è venuto fuori un duello pulito e sportivo, molto bello. Non so quante volte ci siamo sorpassati nell'ultimo giro, comunque sono contento di aver vinto. Sono rimasto davvero impressionato dal ritmo che abbiamo avuto noi due in questa gara. Purtroppo abbiamo perso il campionato, ma abbiamo fatto un lavoro niente male".