Gp Emilia Romagna, Leclerc: "Avrei firmato per il quinto posto"

Adx
·1 minuto per la lettura

Roma, 1 nov. (askanews) - Settimo al via, quinto al traguardo: Charles Leclerc ha preso una posizione sotto la bandiera a scacchi rispetto a sette giorni fa quando fu quarto in Portogallo e il ritiro di Max Verstappen odierna aumenta i rimpianti per un potenziale podio sfumato. "Avrei firmato per il quinto posto - ha dichiarato a fine gara Charles Leclerc - avevamo tanti punti interrogativi a inizio gara sulla durata delle gomme soft e invece ci siamo comporati bene, al punto che non so perché ci siamo fermati così presto, ne avevo ancora. Ad ogni modo stiamo progredendo, le novità alla vettura hanno dato buone risposte ed è stato positivo vedere che le soft stavano durando così bene nel primo stint. C'è ancora molta strada da fare, le Mercedes sono ancora molto lontane, però anche oggi in gara siamo stati più performanti che in qualifica e se fossimo partiti una fila in avanti che ci è sfuggita per un decimo avremmo potuto cogliere un risultato ancora migliore. Nel finale Ricciardo è riuscito a ripartire meglio, io a parità di gomme dure alle sue spalle ho fatto più fatica".