Gp Emilia Romagna, Vettel: "Tracciato che non perdona errori"

·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Roma, 29 ott. (askanews) - "Il tracciato e' molto bello ma non perdona gli errori. Ricordo che mi sembrava impegnativa la chicane prima del rettilineo del traguardo ma il layout e' cambiato da allora e quel passaggio non c'e' piu'. Non vedo l'ora di guidare finalmente in questo autodromo". Sebastian Vettel, come quasi tutti i suoi colleghi, si appresta a scoprire la pista di Imola che domenica ospitera' il Gran Premio dell'Emilia Romagna. "Non ho mai gareggiato a Imola, ma tutti conoscono questo circuito dato che e' stato una presenza fissa nel calendario per tanti anni - racconta il tedesco della Ferrari - Nel 2006, l'ultima volta che si e' corso qui, c'ero, ma ero solo un collaudatore del team BMW Sauber. Non ho mai nemmeno percorso a piedi la pista e questo sara' il mio esordio assoluto".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli