Gp Olanda, pole di Verstappen

·1 minuto per la lettura

Gp d'Olanda, Max Verstappen centra la pole position. Sul circuito di casa il pilota della Red Bull gira in 1'08"885 precedendo le Mercedes dell'inglese Lewis Hamilton (1'08"923) e del finlandese Valtterri Bottas (1'09"222). Quarto tempo per il francese dell'Alpha Tauri Pierre Gasly che si lascia alle spalle le due Ferrari del monegasco Charles Leclerc e dello spagnolo Carlos Sainz che domani scatteranno dalla terza fila.

A completare la top ten l'italiano Antonio Giovinazzi al volate dell'Alfa Romeo, che fa meglio delle due Alpine del francese Estban Ocon e dello spagnolo Fernando Alonso e della McLaren dell'australiano Daniel Ricciardo. Per Verstappen si tratta della decima pole position in carriera e della 24esima prima fila conquistata. Per la Red Bull è invece la settantesima partenza al palo nella loro storia, la prima in Olanda.

"E' una sensazione fantastica fare la pole qui oggi. Questo pubblico è incredibile" dice Max Verstappen dopo aver conquistato la pole position nel Gp d'Olanda, la gara di casa. "La macchina era molto bella da guidare, la pista è incredibile. Quando trovi la sensazione giusta è davvero una figata".

Aggiunge il pilota della Red Bull prima di proiettarsi sulla gara di domani. "La posizione è la migliore. Sappiamo che superare è difficile, ma non mi aspetto una gara facile. Ci sono tanti giri e le gomme faticano ad alte velocità. Oggi è andata bene, speriamo di completare l’opera domani”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli