Gp Ungheria, Sainz a muro nel Q2 e qualifiche finite

·1 minuto per la lettura

Qualifiche del Gp d'Ungheria finite per il pilota della Ferrari Carlos Sainz. Lo spagnolo è uscito contro le barriere all'ultima curva mentre stava andando fortissimo. Il Q2 è stato sospeso per qualche minuto per poi ripartire.

"Oggi non era facile, ma la condizione era uguale per tutti. Non ci sono scuse, sono sorpreso di quanto successo. Sono andato subito al box per vedere. Andavo più lento di 5 km/h rispetto al Q1, ma c'era una raffica di 30-40 km/h di vento. Chiedo scusa alla squadra, lavoriamo per fare bene domani" ha commentato Sainz. Lo spagnolo della Ferrari partirà dal 15° posto. "Sarà difficile la rimonta, non è semplice sorpassare: con una buona partenza e una buona strategia possiamo prendere qualche punto. Più di questo sarà difficile. Per il cambio non so se è stato danneggiato, è ancora troppo presto", ha aggiunto Sainz ai microfoni di Sky Sport.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli