Grave incidente per Lapo Elkann: è stato anche in coma

Matteo Nugnes

Lapo Elkann è stato vittima di un grave incidente una decina di giorni fa a Tel Aviv, ma la notizia è stata resa nota solamente oggi.

La dinamica dell'incidente non è chiara, perché il 42enne viaggiava da solo ed ha perso conoscenza nello schianto. Quello che si sa per certo è che stava tornando a Tel Aviv dopo essere stato a Gerusalemme per visitare il Muro del Pianto.

Il nipote di Gianni Agnelli è stato immediatamente ricoverato in gravi condizioni presso l'Assunta Hospital di Tel Aviv. Lapo ha riportato diverse fratture ed è stato anche in coma, venendo sottoposto a degli interventi chirurgici. Ora però sta proseguendo la convalescenza in Svizzera ed è sulla via del recupero.

"Voglio ringraziare Dio di avermi dato la possibilità di ridarmi la vita. Voglio dedicare il mio tempo, il mio cuore e risorse economiche a fare del bene, occupandomi della mia Onlus, che non è un capriccio da bambino viziato" ha detto lo stesso Lapo al Corriere della Sera.

"Umanamente Lapo Elkann non è come lo descrivono gli altri ma un uomo con il cuore aperto e che ha voglia di fare del bene. Con l’incidente ho capito che è questo il mio nuovo motto di vita" ha concluso.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...