Gravenberch da urlo in Champions League: ora la Juventus deve fare in fretta

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

La quarta giornata della fase a gironi di Champions League ha offerto spunti interessanti. Uno di questi riguarda Ryan Gravenberch, centrocampista classe 2002 dell'Ajax che ha sbloccato il risultato del match contro il Midtjylland (poi vinto per 3-1 dai Lancieri) grazie a una pregevole conclusione dalla lunga distanza che non ha lasciato scampo al portiere avversario.

La rete ha raddrizzato le antenne della Juventus, che da circa un anno e mezzo segue con particolare interesse il talento olandese. La concorrenza in campo europeo è molta, ma i bianconeri possono vantare sulla procura di Mino Raiola: il noto agente sportivo, infatti, gestisce le offerte di Gravenberch.

I rapporti tra le parti sono buoni (vedi le trattative per Paul Pogba e Matthijs de Ligt), ma i tempi sono stretti. Gravenberch potrebbe lasciare l'Olanda a partire dalla prossima estate, sebbene i dialoghi per il suo eventuale trasferimento inizieranno nei mesi precedenti. La Juventus dovrà, dunque, sondare il terreno in maniera concreta per battere la concorrenza di altri top club, assicurandosi così le prestazioni di uno dei profili più intriganti del calcio contemporaneo.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.