Gravina: "Custodero coraggioso, Lo ricorderemo"

Adx

Roma, 12 gen. (askanews) - "Il calcio ha bisogno di testimonianze di grande coraggio e attaccamento alla vita. Per questo ricorderemo Giovanni Custodero, anche per dare una testimonianza alla famiglia: assumo pubblicamente questo impegno". Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ai microfoni di "90° minuto", su Rai 2, commenta cosi' la notizia della morte di Giovanni Custodero, portiere di calcio a 5 scomparso a soli 27 anni, dopo aver lottato invano contro il cancro.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...