GT Italiano: la stagione riparte a Vallelunga!

Stefano Reali
motorsport.com

Al Piero Taruffi di Vallelunga, si riaccendono i motori per il Campionato Italiano Endurance dopo la lunga, forse troppo, pausa dal secondo Round di Misano Adriatico. Quattro gare dove è tassativo non sbagliare e una tappa in più poteva essere il giusto equilibrio. Ma torniamo a quello che sarà l’appuntamento romano che vede il ritorno del pilota ufficiale BMW Alexander Sims che dividerà l’abitacolo della M6 con il romano Stefano Comandini e lo svedese Erik Johansson.

Queste le parole di Comandini: “Sono felice di tornare sulla pista di casa, nonostante la macchina sia migliorata, Vallelunga non si adatta perfettamente. Cercheremo di fare il nostro meglio, grazie al ritorno di Alexander, da considerare che l’ultima tappa ci vedrà nuovamente al Mugello”.

Felici di rivedere Alessandro Balzan al volante di una Ferrari, sarà quella di Easy Race che dividerà con Marco Cioci e Lorenzo Veglia. Torna la R8 di Audi Sport Italia che farà scendere in pista la R8 con il duo belga Charles Weerts e Mike Den Tand che “useranno” questa chance per testare il circuito romano che sarà protagonista dal 1 al 3 Novembre della Coppa delle Nazioni. Per regolamento infatti, non sarà possibile provare a 45 giorni dall’evento e questa si rivela un’occasione speciale.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Ad approfittarne, anche il Team Rinaldi Racing che schiera per l’occasione una 488 GT3 (GT3 PRO- AM) Rinat Salikhov-Denis Bulatov-David Perel. Si ricompone il trittico dell’Imperiale Racing Perolini Gersekowski-Zonzini (PRO-AM) mentre sulla vettura PRO, il trittico Postiglione-Frassineti-Mul, splendidi vincitori a Misano con una gara capolavoro e attuali leader della classifica. Presenti le due Mercedes AMG del Team Antonelli Motorsport, affidate a Colombo-Linossi-Palma e Moiseev-Rovera-Agostini. Gara di casa per Di Amato-Vezzoni, per loro deve essere il momento della svolta, visto i soli tre punti raccolti in campionato. Chiamata anche per Villeneuve-Fisichella-Gai (Scuderia Baldini).

Queste le parole di Fabio Baldini “La pista di casa per me rappresenta qualcosa di particolare. Ci saranno tanti ospiti a tifare per noi, vogliamo ripagare con il miglior risultato possibile. La partenza della stagione è stata tribolata, vediamo di dare un nuovo impulso e rigirare le carte in tavola. Siamo consapevoli di avere piloti ed esperienza per fare il meglio”.

Prosegue l’esperienza del giovane Simon Mann, da inizio stagione le sue prestazioni sono andate in crescendo, grazie al supporto del Team Af Corse e dei sui compagni. Il giovane promette bene. Non poteva mancare la mitica #88 del Team LP Racing con i fratelli Cazzaniga affiancati dal patron Luca Pirri. Tre le vetture Light iscritte, da segnalare l’arrivo di JM Littman che affiancherà Federico Paolino e Luca De Marchi sulla Lamborghini Super Trofeo del Team Iron Lynx, gli avversari saranno Satoshi Tanaka e Maurizio Ceresoli sulla Ferrari 458 GT3 e l’altra Super Trofeo con Mattia Michelotto che dividerà il volante con Gian Piero cristoni e Emil Skaras.

In GT4 la bagarre ci sarà e tutti a caccia della BMW M4 di Fascicolo-Guerra-Fontana che dovranno vedersela con la Ginetta G55 di Magnoni-Schjerpen, la Maserati MC Gran Turismo della V-Action con Pajuranta-Becagli-Bernazzani. A chiudere l’elenco iscritti (provvisorio) Gnemmi-Neri-Pera sulla Cayman di Ebimotors e Autorlando con la Ghezzi-Chiesa-Babini. Nonostante qualche defezione, le vetture iscritte sapranno animare il weekend, l’ingresso è gratuito tramite l’apposito coupon scaricabile sul sito del campionato. Oltre a questo ci sarà una doppia Pit-Walk dove gli appassionati potranno ricevere autografi dai piloti e fare foto ricordo.

Potrebbe interessarti anche...