GT World: nuova sfida endurance per K-Pax Racing con due Bentley

Francesco Corghi

La K-Pax Racing nel 2020 sbarcherà in Europa affrontando una nuovissima sfida nel GT World Challenge Europe, al quale prenderà parte con le cinque gare dell'Endurance Cup.

La squadra statunitense, che utilizzerà come base una struttura a Hellenthal, in Germania, ha scelto di schierare le sue due Bentley Continental GT3 di nuova generazione: la #9 vedrà al volante il trio formato da Álvaro Parente, Andy Soucek e Jordan Pepper, mentre Rodrigo Baptista, Maxime Soulet e Jules Gounon formeranno l'equipaggio della #3.

"Per noi è una grandissima occasione - ha detto il team manager Darren Law - Dal 2007 abbiamo ottenuto ottimi risultati in vari campionati e vogliamo continuare a crescere. Avremo tanto lavoro da fare, in primis organizzando l'officina e la logistica, ma siamo a buon punto. La line-up dei piloti è ottima e il gruppo di persone al lavoro ha già esperienza con l'endurance sapendo cosa serve per essere competitivi. Bentley ci ha dato una grande mano a prepararci, è fantastica. Sappiamo che sarà difficile perché il livello di competizione è altissimo e ci sono tante auto iscritte. E' una sfida che non va presa sottogamba, ma siamo convinti di poter fare bene".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il proprietario Jim Haughey ha aggiunto: "K-Pax Racing ha corso negli Stati Uniti per lungo tempo raggiungendo tanti successi e mi hanno sempre attirato le gare endurance come il GT World Challenge; ora avremo l'opportunità di gareggiare sulle più belle piste d'Europa, cosa che ho sempre sognato e che ora sarà possibile grazie al sostegno di Bentley Motorsport che ci aiuterà a schierare due auto in Classe PRO. Il 2020 era il momento giusto per farlo".

Contento anche Paul Williams, direttore di Bentley Motorsport: “Da quando abbiamo schierato la prima Bentley Continental GT3 nel 2018, è stato subito evidente che K-Pax Racing era una squadra molto professionale. In due anni hanno vinto due titoli e hanno corso con il Bentley Team M-Sport la 8h della California e dato una mano alla 24h di Spa; sono diventati un parte importante della nostra famiglia del motorsport e siamo lieti di dargli il benvenuto in Europa, pronti a sostenerli nella sfida sulle più importanti piste del continente. Il GT World Challenge Europe non è facile perché è estremamente competitivo, ma K-Pax Racing ha tutto per stupire".

E ora parola ai piloti, con l'ormai esperto Parente che guida il gruppo di colleghi coi quali lavorerà sulle Continental GT3: "Sono molto felice di poter tornare a correre con questo team nel 2020, anno di cambiamento delle corse in Europa. Abbiamo grandissime sfide davanti a noi, ma siamo abituati ad affrontarle. C'è grande concentrazione e Bentley ci sta aiutando nell'interazione con K-Pax Racing. Sono felicissimo di fare parte di questo programma e darò il massimo per ottenere i risultati che vogliamo".

Il suo compagno Soucek gli ha fatto eco: "Sono entusiasta di questa nuova sfida con K-Pax Racing in Europa, dopo un 2019 di successo negli Stati Uniti dove il team ha chiuso primo fra le squadre e secondo nei piloti. Spero di essergli utile, è tutto nuovo, compreso il format delle gare endurance che richiederà molta esperienza. L'anno scorso correvamo per 90' con rifornimento, cambi gomme e sostituzione del pilota, quindi cose che serviranno anche nel 2020; diciamo che è stato un buon allenamento e ora la squadra è pronta per una nuova avventura. Fra l'altro ci sono quattro colleghi di grande esperienza con noi che hanno già corso in questa serie e quindi aiuterà molto. Non vedo l'ora di condividere il volante con Álvaro e Jordan. Personalmente, ho solamente saltato un anno negli ultimi sette ed è fantastico poter continuare. So che l'auto va forte in tutte le piste e con una line-up così possiamo ottenere grandi risultati. E poi la K-Pax Racing ha sempre corso al top in tutti i campionati cui è stata e credo che anche in questo dimostrerà il suo valore. Ha le capacità per vincere e il fatto di avere davanti nuove piste e avversari sono di grande motivazione".

D'accordo anche Pepper: "Sono molto motivato per questo 2020, è da parecchio che corro nel GTWC Europe e so cosa ci attende. Il campionato è pieno di piloti fortissimi e la competizione è alta. Arrivo in un team che si conosce bene, compresa l'auto, per me ci saranno molte novità, ma non vedo l'ora di cominciare perché è una squadra che ha vinto molto in America. Sono entusiasta, porteranno tanta freschezza e novità in un campionato dove spero possiamo fare bene. Li ho conosciuti nel 2018 alla 8h della California e mi hanno colpito per le motivazioni e l'amore che mettono in quello che fanno. Capisco perché Bentley ha deciso di unire le forse con loro e con il sostegno della Casa il passaggio in Europa diverrà più facile. Abbiamo visto che il pacchetto è competitivo, è arrivata una vittoria al Paul Ricard e un podio a fine stagione chiudendo al quarto posto, quindi ora penso di poter lottare per il titolo. Negli ultimi due anni sono diventato pilota ufficiale Bentley ed è bellissimo. E' una azienda piccola dove si lavora bene e in famiglia, mi piace molto lavorare a stretto contatto con tutti. Spero di raggiungere nuovi successi e scrivere un'altra pagina di storia per questa Casa".

Sulla #3 vedremo invece all'opera Baptista, che già conosce il team: "Sono super orgoglioso di poter restare con la K-Pax Racing, finalmente ho un contratto con un team che ha vinto gare, titoli e ha una storia, sono felicissimo di farne parte. Ringrazio Jim Haughey, Darren Law e tutti quelli che lavorano sulla #3, compreso il mio team personale che negli ultimi due anni ci ha consentito di vincere molto negli U.S.A. . Abbiamo una nuova sfida da affrontare e siamo prontissimi per il via di Monza. Conosco la maggior parte delle piste e per me non è un problema, sono carichissimo per iniziare e vedere cosa ci riserverà quest'anno. Ringrazio anche Bentley Motorsport per aver creduto in me dandomi la possibilità di correre a Spa e Kyalami. E' un marchio di altissimo livello con una macchina fantastica e sono fiero di rappresentarlo".

Il suo compagno Soulet ha aggiunto: "Sono contentissimo di unirmi alla K-Pax Racing per questa nuova avventura in Endurance Cup. So che sarà difficile perché loro arrivano dall'America, ma ho lavorato con essi raggiungendo i successi degli ultimi due anni e sono sicuro che le persone sono ottime, quindi svetteremo in fretta anche qui. Condividere l'auto con Rodrigo e Jules è come vincere, soprattutto perché con Jules siamo stati assieme a Kyalami da piloti ufficiali, è uno veloce e avere due di noi assieme per il team è solo che positivo".

"Sono contentissimo di prendere parte al GT World Challenge 2020 con K-Pax Racing nella loro prima avventura in Europa - ha concluso Gounon - Non vedo l'ora di condividere il volante con due grandissimi piloti come Rodrigo e Max. Soulet mi ha detto molto sulla squadra, molto professionale e che lavora tanto. Avremo tanto da fare, ma mettono passione e ha un grande legame con Bentley che li ha portati a vincere il titolo negli Stati Uniti, il che è molto positivo".

I primi test sono previsti in occasioni di quelli ufficiali fissati al Paul Ricard il 12-13 marzo, un mese prima del round d'apertura della Endurance Cup di Monza.

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente <span class="copyright">Richard Dole / Motorsport Images</span>
#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente Richard Dole / Motorsport Images

Richard Dole / Motorsport Images

K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente, Andy Soucek

K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente, Andy Soucek <span class="copyright">Richard Dole / Motorsport Images</span>
K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente, Andy Soucek Richard Dole / Motorsport Images

Richard Dole / Motorsport Images

K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente, Andy Soucek, pit stop

K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente, Andy Soucek, pit stop <span class="copyright">Richard Dole / Motorsport Images</span>
K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente, Andy Soucek, pit stop Richard Dole / Motorsport Images

Richard Dole / Motorsport Images

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista <span class="copyright">Richard Dole / Motorsport Images</span>
#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista Richard Dole / Motorsport Images

Richard Dole / Motorsport Images

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista <span class="copyright">Art Fleischmann</span>
#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista Art Fleischmann

Art Fleischmann

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente <span class="copyright">Art Fleischmann</span>
#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente Art Fleischmann

Art Fleischmann

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente <span class="copyright">Art Fleischmann</span>
#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente Art Fleischmann

Art Fleischmann

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista <span class="copyright">Richard Dole / Motorsport Images</span>
#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista Richard Dole / Motorsport Images

Richard Dole / Motorsport Images

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente <span class="copyright">Richard Dole / Motorsport Images</span>
#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente Richard Dole / Motorsport Images

Richard Dole / Motorsport Images

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente <span class="copyright">Richard Dole / Motorsport Images</span>
#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente Richard Dole / Motorsport Images

Richard Dole / Motorsport Images

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista <span class="copyright">Art Fleischmann</span>
#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista Art Fleischmann

Art Fleischmann

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista, #07 Squadra Corse Garage Italia Americas Ferrari 488 GT3: Martin Fuentes, #19 TruSpeed AutoSport Audi R8 LMS GT3: Parker Chase

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista, #07 Squadra Corse Garage Italia Americas Ferrari 488 GT3: Martin Fuentes, #19 TruSpeed AutoSport Audi R8 LMS GT3: Parker Chase <span class="copyright">Art Fleischmann</span>
#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista, #07 Squadra Corse Garage Italia Americas Ferrari 488 GT3: Martin Fuentes, #19 TruSpeed AutoSport Audi R8 LMS GT3: Parker Chase Art Fleischmann

Art Fleischmann

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista, #07 Squadra Corse Garage Italia Americas Ferrari 488 GT3: Martin Fuentes, #19 TruSpeed AutoSport Audi R8 LMS GT3: Parker Chase

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista, #07 Squadra Corse Garage Italia Americas Ferrari 488 GT3: Martin Fuentes, #19 TruSpeed AutoSport Audi R8 LMS GT3: Parker Chase <span class="copyright">Art Fleischmann</span>
#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista, #07 Squadra Corse Garage Italia Americas Ferrari 488 GT3: Martin Fuentes, #19 TruSpeed AutoSport Audi R8 LMS GT3: Parker Chase Art Fleischmann

Art Fleischmann

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente <span class="copyright">Richard Dole / Motorsport Images</span>
#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente Richard Dole / Motorsport Images

Richard Dole / Motorsport Images

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista, #07 Squadra Corse Garage Italia Americas Ferrari 488 GT3: Martin Fuentes, #19 TruSpeed AutoSport Audi R8 LMS GT3: Parker Chase

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista, #07 Squadra Corse Garage Italia Americas Ferrari 488 GT3: Martin Fuentes, #19 TruSpeed AutoSport Audi R8 LMS GT3: Parker Chase <span class="copyright">Richard Dole / Motorsport Images</span>
#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista, #07 Squadra Corse Garage Italia Americas Ferrari 488 GT3: Martin Fuentes, #19 TruSpeed AutoSport Audi R8 LMS GT3: Parker Chase Richard Dole / Motorsport Images

Richard Dole / Motorsport Images

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista <span class="copyright">Richard Dole / Motorsport Images</span>
#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista Richard Dole / Motorsport Images

Richard Dole / Motorsport Images

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente <span class="copyright">Richard Dole / Motorsport Images</span>
#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente Richard Dole / Motorsport Images

Richard Dole / Motorsport Images

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista

#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista <span class="copyright">Richard Dole / Motorsport Images</span>
#3 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Rodrigo Baptista Richard Dole / Motorsport Images

Richard Dole / Motorsport Images

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente

#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente <span class="copyright">Richard Dole / Motorsport Images</span>
#9 K-PAX Racing Bentley Continental GT3: Alvaro Parente Richard Dole / Motorsport Images

Richard Dole / Motorsport Images

Potrebbe interessarti anche...