Guadagnini esclusivo: "Cairoli punto di riferimento, voglio la top 3 nella EMX250"

Antonio Russo

Il Motocross sta vivendo una vera e propria epoca d'oro, con una concentrazione impressionante di campioni presenti in MXGP. Oltre al solito, intramontabile, .

Nello sport però si è sempre alla ricerca di nomi nuovi e in tal senso tra i giovani più promettenti per il futuro c'è sicuramente , che in quest'ultima stagione ha portato a casa il titolo nella EMX125 e quello di campione del mondo Motocross Junior.

Tony Cairoli, KTM MXGP

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
Tony Cairoli, KTM MXGP <span class="copyright">Motorsport.com</span>
Tony Cairoli, KTM MXGP Motorsport.com

Motorsport.com

Alcuni tuoi colleghi spesso si cimentano anche in altre discipline motoristiche, c’è qualcosa che ti piacerebbe provare oltre il Motocross?

Sono sempre stato legato al mondo dell'Enduro perché mio papà faceva alcune gare. Un po' di tempo fa ho fatto anche una gara di campionato regionale in un weekend libero ed è andata anche bene. L'ho fatto solo per divertimento,  ma non è detto che in futuro non possa provarci. Al momento però preferisco il motocross, però non è detto.

Con le quattro ruote non ho mai avuto a che fare, ma non è detto che in futuro non possa provare qualcosa, al momento per non saprei cosa dirti.

C'è una moto in particolare che ti fa battere il cuore?

Quest'anno ho corso con la 125 e ho fatto il campionato italiano con la 250 2 tempi e devo dire che è una moto molto divertente, mi è piaciuta davvero tanto. Penso sia la mia moto preferita. Da quest'anno dovrò passare alla 4 tempi, quindi non potrò più usarla, però mi piace davvero tanto.

Potrebbe interessarti anche...