Guaio Lazio, Immobile salta il derby per influenza: gioca Lukaku

L'influenza ferma Ciro Immobile, che dopo aver stretto i denti dà forfait: al suo posto Lukaku, con Keita unica punta. Tare: "Cambia poco".

La notizia peggiore possibile arriva in extremis, a una ventina di minuti circa dall'inizio del derby contro la Roma: Ciro Immobile non sarà in campo. E dunque priverà la Lazio della sua leadership offensiva e dei suoi goal. Una tegola terribile per Simone Inzaghi.

Immobile ha dato forfait durante il riscaldamento: colpa dell'influenza che lo ha colpito nelle ultime ore e che gli impedirà di scendere in campo. L'ex granata ha provato a stringere i denti, tanto da essere inizialmente schierato da Inzaghi nell'undici titolare, poi ha gettato la spugna proprio all'ultimo. Al suo posto giocherà addirittura Jordan Lukaku, come comunicato ufficialmente dal club.

Un terzino sinistro per un attaccante: mica male come scelta controcorrente da parte del tecnico biancoceleste, che già aveva deciso di lasciare in panchina Felipe Anderson. L'unica punta vera della Lazio sarà così Keita Balde, che già di suo non è un centravanti ma un esterno offensivo.

"In attacco ci sarà Keita, cambierà poco. Abbiamo una buona squadra e sposteremo lui nella posizione di prima punta", ha provato a minimizzare il direttore sportivo Igli Tare, intervenuto davanti alle telecamere di 'Mediaset Premium'. Ma le perplessità sullo schieramento senza attaccanti di peso della Lazio si stanno sprecando.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità