Haaland al Borussia, costi alti per le commissioni: 8 milioni anche per il padre

Il Borussia ha ufficializzato Haaland. Dopo le esose commissioni a Raiola e l'alto stipendio al giocatore, spunta anche la commissione al padre...
Il Borussia ha ufficializzato Haaland. Dopo le esose commissioni a Raiola e l'alto stipendio al giocatore, spunta anche la commissione al padre...

Il Borussia Dortmund ha bruciato la concorrenza di mezza Europa ed ha ufficializzato domenica l'acquisto di Erling Haaland dal Salisburgo. Un colpo che ha sorpreso per i costi tutto sommato bassi del cartellino del giocatore, valutato 22 milioni di euro, ma altissimi per quanto riguarda tutto il resto, commissioni soprattutto.

Ieri vi abbiamo infatti rivelato che soltanto a Mino Raiola, agente di Haaland, il Borussia Dortmund ha dovuto dare qualcosa come 15 milioni di euro. Ma non finiscono qui le commissioni che il club tedesco ha dovuto sborsare per accaparrarsi l'attaccante norvegese.

Secondo quanto riportato da 'Tuttosport' c'è anche una insolita e molto alta commissioni per il padre del giocatore, da 8 milioni di euro. In tutto ciò si deve aggiungere anche un super stipendio da 40 milioni netti (quasi 80 lordi) per cinque anni ad Haaland.

Il Borussia Dortmund ha praticamente puntato tutto sul talento classe 2000 che ha impressionato tutta Europa nella prima parte di questa stagione, tra Champions League e campionato austriaco.

Tra l'altro il Borussia Dortmund, rispetto per esempio alla Juventus, ha potuto trattare con Haaland promettendogli anche un ruolo da titolare, aspetto che in queste settimane ha convinto sempre di più il norvegese.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...