Haaland al Borussia Dortmund: commissione di 15 milioni per Raiola

Goal.com
Il giocatore norvegese è stato ingaggiato dal club tedesco per i 22 milioni della clausola rescissoria: altri 15 andranno a Raiola.
Il giocatore norvegese è stato ingaggiato dal club tedesco per i 22 milioni della clausola rescissoria: altri 15 andranno a Raiola.

Niente Juventus, niente Lipsia o Manchester United. Erling Haaland giocherà nel Borussia Dortmund. Sempre attentissimo ai migliori giovani del continente, il club tedesco ha convinto il giocatore norvegese ad unirsi ai gialloneri nel 2020. Stavolta Mino Raiola porta un suo assistito in Germania, per una commissione da urlo.

L'ultima commissione di Raiola che aveva fatto scalpore era quella per De Ligt: con il passaggio del giovane olandese alla Juventus, infatti, il procuratore italo-olandese ha ottenuto dieci milioni e mezzo, inferiori rispetto a quelli incassati per Pogba. In questo caso la cifra esatta non è mai stata chiara, oscillante tra i 27 e i 45.

Riguardo le commissioni agli agenti, nelle prossime settimane arriverà il report della FIGC per quanto riguarda la Serie A: nell'anno solare 2018 è stata l'Inter la società del massimo campionato a vincere questa speciale classifica con 24,9 milioni, dunque la stessa Juventus con 24,3 e il Milan con 23.

Considerato il miglior classe 2000 al mondo in questo momento, Haaland ha segnato 28 reti in 22 gare con il Salisburgo durante questa prima parte di stagione. Numeri troppo ghiotti per sfuggire, sopratutto a fronte di una clausola così bassa. Esulta lui, esulta Dortmund, esulta Raiola.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...