Haas: micro aerodinamica del fondo in prototipazione rapida

Franco Nugnes
motorsport.com

La Haas in Australia ha modificato il fondo della VF-20: sulla monoposto americana sono apparse alcune parti realizzate in prototipazione rapida.

L’immagine di Giorgio Piola ci mostra l’area davanti alla ruota posteriore che è stata modificata orientandosi agli sviluppi della “cugina” Ferrari.

Oltre al vistoso slot che si può osservare nel tentativo di controllare il tyre squirt, è interessante la comparsa di piccoli flap longitudinali nel bordo d’uscita.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

In quest’area lo studio del passaggio dei flussi è molto curato: gli otto mini tubi di Pitot che strumentano la parte finale della zona Coca Cola evidenziano la cura che è riposta in una zona molto sensibile della monoposto.

Il supporto dell’elemento di prototipazione rapida (in bianco) nell’attacco alla parte più interna del fondo separa la bavetta verticale in due elementi e genera a sua volta un doppio soffiaggio utile a energizzare il flusso destinato a entrare sotto al diffusore posteriore.

Il pezzo di marciapiede a lato della ruota si è, quindi, trasformato in un profilo che anche nel bordo d’uscita evidenzia due slot. Queste aperture sono sovrastate dal convogliatore di flusso che più in alto è parte della brake duct. Una interpretazione di micro aerodinamica particolarmente interessante...

Dettaglio del fondo della Haas VF-20 realizzato in prototipazione rapida

Dettaglio del fondo della Haas VF-20 realizzato in prototipazione rapida <span class="copyright">Giorgio Piola</span>
Dettaglio del fondo della Haas VF-20 realizzato in prototipazione rapida Giorgio Piola

Giorgio Piola

Potrebbe interessarti anche...