Haas: superati i crash test, omologato il telaio 2020

Franco Nugnes

La Haas ha omologato il telaio 2020. La squadra americana, che ha la sua base tecnica alla Dallara di Varano de’ Melegari, oggi ha superato l’ultima prova di crash al CSI di Bollate ottenendo l’ok da parte del commissario della FIA.

La VF-20, come dovrebbe chiamarsi la nuova monoposto concepita dal direttore tecnico, Rob Taylor, in stretta collaborazione con la Gestione Sportiva della Ferrari, è pronta per essere assemblata in vista dei test invernali che inizieranno a Barcellona dal 19 febbraio, quando la nuova monoposto sarà presentata nella pit lane catalana.

Quella della Haas è la terza scocca che ottiene l’omologazione 2020 dopo Racing Point e Ferrari. La squadra del Cavallino aveva completato le prove dinamiche venerdì scorso proprio a Bollate, conseguendo la promozione al primo tentativo, proprio come è successo alla VF-20, mentre ci sono altri team in ritardo perché hanno fallito la prova frontale e devono rivedere la lunghezza del naso per rientrare nei parametri previsti.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

La Haas deve cancellare la pessima stagione 2019 che ha fruttato solo il nono posto nella classifica del mondiale Costruttori, avendo serie difficoltà nel mantenere nella giusta finestra di funzionamento le gomme.

Il progetto 2020 dovrebbe superare queste problematiche, consentendo al team principal, Gunther Steiner, di riportare il team USA nelle posizioni che gli competono.

Guenther Steiner, Team Principal, Haas F1 Team

Guenther Steiner, Team Principal, Haas F1 Team <span class="copyright">Andrew Hone / Motorsport Images</span>
Guenther Steiner, Team Principal, Haas F1 Team Andrew Hone / Motorsport Images

Andrew Hone / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19 <span class="copyright">Joe Portlock / Motorsport Images</span>
Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19 Joe Portlock / Motorsport Images

Joe Portlock / Motorsport Images

Haas F1 Team VF-19

Haas F1 Team VF-19 <span class="copyright">Erik Junius</span>
Haas F1 Team VF-19 Erik Junius

Erik Junius

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19 <span class="copyright">Andrew Hone / Motorsport Images</span>
Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19 Andrew Hone / Motorsport Images

Andrew Hone / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19 <span class="copyright">Jerry Andre / Motorsport Images</span>
Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19 Jerry Andre / Motorsport Images

Jerry Andre / Motorsport Images

Dettaglio di uno degli pneumatici Pirelli sulla monoposto di Kevin Magnussen Haas F1 Team VF-19

Dettaglio di uno degli pneumatici Pirelli sulla monoposto di Kevin Magnussen Haas F1 Team VF-19 <span class="copyright">Andrew Hone / Motorsport Images</span>
Dettaglio di uno degli pneumatici Pirelli sulla monoposto di Kevin Magnussen Haas F1 Team VF-19 Andrew Hone / Motorsport Images

Andrew Hone / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas F1 parla ai media

Kevin Magnussen, Haas F1 parla ai media <span class="copyright">Andy Hone / Motorsport Images</span>
Kevin Magnussen, Haas F1 parla ai media Andy Hone / Motorsport Images

Andy Hone / Motorsport Images

Ala anteriore della Haas F1 Team VF-19

Ala anteriore della Haas F1 Team VF-19 <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Ala anteriore della Haas F1 Team VF-19 Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Confronto dell'ala anteriore della Haas F1 Team VF-19 e della Ferrari SF90

Confronto dell'ala anteriore della Haas F1 Team VF-19 e della Ferrari SF90 <span class="copyright">Giorgio Piola</span>
Confronto dell'ala anteriore della Haas F1 Team VF-19 e della Ferrari SF90 Giorgio Piola

Giorgio Piola

Haas VF-19, ala anteriore

Haas VF-19, ala anteriore <span class="copyright">Giorgio Piola</span>
Haas VF-19, ala anteriore Giorgio Piola

Giorgio Piola

Potrebbe interessarti anche...