Hakimi al Psg, per l'Inter 71 milioni compresi i bonus. Scelto il sostituto: si lavora con l'Arsenal per Bellerin

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La giornata di oggi sarà quella del passaggio di Achraf Hakimi dall’Inter al Paris Saint-Germain. Questo quanto riferito da Sky Sport, che aggiunge poi come il club nerazzurro alla fine potrebbe incassare 71 milioni di euro, divisi in 68 di parte fissa e 3 di bonus difficili. Si tratta della cessione più importante della storia della Beneamata, anche più di quella di Ibrahimovic che nel 2009 fu valutato 69,5 milioni di euro nella maxi operazione col Barcellona. Secondo La Gazzetta dello Sport, il marocchino potrebbe sostenere le visite mediche già in giornata.

Hector Bellerin | Shaun Botterill/Getty Images
Hector Bellerin | Shaun Botterill/Getty Images

Conclusa la cessione dell'ex Borussia Dormund, è Hector Bellerin dell'Arsenal il nome caldo in ottica Inter per rimpiazzare l'addio di Hakimi. Come riferisce Gianlucadimarzio.com, ci sono stati dei contatti nelle ultime ore tra gli agenti del giocatore e il club nerazzurro, che vorrebbe lo spagnolo in prestito con diritto di riscatto: se i Gunners (che lo valutano circa 20 milioni di euro) dovessero accettare questa formula, allora ci sarebbero i margini per chiudere la trattativa.

"Al momento - aggiunge la rosea sullo spagnolo - l’Inter può spendere solo 10 milioni circa per il sostituto di Hakimi, ma il prossimo anno, recuperando parte dei vecchi incassi, potrebbero esserci maggiori margini di manovra".

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli