Hamilton, futuro F1 in bilico: ritiro in vista?

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il futuro di Lewis Hamilton in Formula Uno resta in bilico, a quanto riporta la Bbc il campione britannico, a cui è sfuggito l'ottavo titolo mondiale nell'ultimo Gp della stagione ad Abu Dhabi dopo una controversa decisione, non deciderà il suo futuro fino a quando non verrà conclusa l'indagine della Fia su quanto accaduto sul circuito di Yas Marina.

Secondo la Bbc il pilota della Mercedes "ha perso la fiducia nella Fia" dopo che il direttore di gara Michael Masi non ha messo in pratica quanto fatto in precedenti occasioni nell'applicazione delle regole della safety car durante le fasi finali del Gran Premio di Abu Dhabi favorendo di fatto la vittoria finale di Max Verstappen con l'olandese della Red Bull che superava nel giro finale Hamilton andando a vincere il titolo mondiale.

La Fia ha ammesso in una dichiarazione il mese scorso che gli eventi di Abu Dhabi stavano "offuscando l'immagine" della F1, ma ha anche affermato di aver "generato incomprensioni e reazioni significative da parte di squadre, piloti e fan di F1". Il britannico ha ancora due anni di contratto con la Mercedes ma resta da vedere se guiderà ancora per le Frecce d'argento nei test pre-season che inizieranno il 23 febbraio, la gara di apertura della stagione 2022 è in Bahrain dal 18 al 20 marzo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli