Hamilton rinnova contratto con Mercedes per 2021

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·2 minuto per la lettura

Lewis Hamilton e Mercedes ancora insieme nel 2021. Il team Mercedes-AMG Petronas F1 ha annunciato che "il campione in carica del mondiale costruttori di Formula 1 e il campione in carica del mondiale piloti di F1" hanno "concordato un nuovo contratto che vedrà una delle collaborazioni di maggior successo di sempre nello sport continuare per la nona stagione consecutiva".

"Una parte significativa del nuovo accordo si basa sull'impegno congiunto per una maggiore diversità e inclusione nel motorsport che è stato fatto lo scorso anno da Lewis e Mercedes. Ciò assumerà la forma di una fondazione benefica congiunta, che avrà la missione di sostenere una maggiore diversità e inclusione in tutte le sue forme nel motorsport", ha spiegato il team.

"Lewis ha fatto il suo debutto in F1 con il team clienti del motore Mercedes F1 McLaren nel 2007 ed è stato spinto in tutti i suoi 266 Gran Premi da motori Mercedes-Benz. È entrato a far parte del team ufficiale Mercedes nel 2013 e da allora ha vinto 74 gare di F1 e sei campionati piloti con il team Mercedes-AMG Petronas F1. Nel 2020, ha battuto il record di vittorie di Michael Schumacher e ora è detentore del record di vittorie di tutti i tempi in Formula 1", conclude la Mercedes.

“Sono entusiasta di iniziare la mia nona stagione con i miei compagni di squadra Mercedes. Il nostro team ha realizzato cose incredibili insieme e non vediamo l'ora di costruire ulteriormente il nostro successo, cercando continuamente di migliorare, sia in pista che fuori", sono le parole del pilota britannico.

"Sono altrettanto determinato a continuare il viaggio che abbiamo iniziato per rendere il motorsport più diversificato per le generazioni future e sono grato che la Mercedes sia stata estremamente favorevole alla mia chiamata per affrontare questo problema. Sono orgoglioso di dire che quest'anno stiamo portando avanti questo sforzo lanciando una fondazione dedicata alla diversità e all'inclusione nello sport. Sono ispirato da tutto ciò che possiamo costruire insieme e non vedo l'ora di tornare in pista a marzo", ha continuato il sette volte campione del mondo.