Hazard e i rifiuti al PSG: "Hanno provato a prendermi tante volte, ho sempre detto no"

Eden Hazard in estate è diventato un giocatore del Real Madrid, ma in passato ha rifiutato il PSG: "Dovessi tornare in Francia, sarebbe al Lille".
Eden Hazard in estate è diventato un giocatore del Real Madrid, ma in passato ha rifiutato il PSG: "Dovessi tornare in Francia, sarebbe al Lille".

Da quest'estate Eden Hazard è diventato un giocatore del Real Madrid, dopo aver lasciato il Chelsea mettendo fine a 7 anni di successi e soddisfazioni a Londra. Un'avventura che poteva terminare prima, ma con un trasferimento in una squadra diversa.


Il fenomeno belga ha rivelato di aver detto 'no' per molte volte al PSG negli anni scorsi. Per una motivazione molto chiara: dovesse tornare a giiocare in Ligue 1, lo farebbe al Lille.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Intervistato a 'L'Équipe' Hazard ha spiegato di non aver avuto dubbi e aver sempre avuto chiaro il suo futuro.

Il PSG ha provato spesso ad acquistarmi, ma non volevo tornare in Ligue 1 in un altro club che non è il Lille. Ho sempre detto di no. Nella mia testa è sempre stato chiaro. Se dovessi tornare in Francia, sarà al Lille”.

Il classe 1991 è entrato nelle giovanili del Lille a 14 anni, rimanendoci fino ai 21, con 194 presenze e 50 goal con la maglia del club francese. Una maglia che ha deciso di non 'tradire' allontanando persino il PSG.

Potrebbe interessarti anche...