Henrikh Mkhitaryan prolunga il contratto con la Roma: il comunicato ufficiale

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Henrikh Mkhitaryan rimane alla Roma. Dalle parole ai fatti. Il centrocampista classe '89 ha prolungato il contratto, in scadenza il 30 giugno, fino al 2022. Il giocatore armeno ritroverà José Mourinho sulla panchina giallorossa, tecnico che ha avuto durante la sua esperienza al Manchester United. Il rapporto tra i due non è stato sempre idilliaco ma adesso si riparte da zero.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il comunicato ufficiale della Roma

L’AS Roma è lieta di annunciare che Henrikh Mkhitaryan ha prolungato il proprio contratto con il Club fino al 30 giugno 2022.

Il calciatore è arrivato alla Roma nell’estate del 2019 e ha collezionato complessivamente 73 presenze e 23 gol in maglia giallorossa.

“In questi due anni la Roma mi ha conquistato, come squadra e come città, grazie all’incredibile passione dei tifosi”, ha commentato il calciatore armeno.

“L’ambizione della società è molto alta e sono davvero orgoglioso di poter dare il mio contributo per affrontare le sfide che ci aspettano nella prossima stagione. Daje Roma!”.

Nel 2020-21 Mkhitaryan ha realizzato 14 reti e ha fornito 13 assist.

“Siamo felici che Mkhitaryan abbia deciso di proseguire la sua esperienza alla Roma”, ha dichiarato Tiago Pinto, General Manager dell’area sportiva. “Come ha già dimostrato in campo, le sue qualità saranno molto importanti per aiutare la squadra a raggiungere i suoi obiettivi nella prossima stagione”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli