Higuain via da Napoli? Papà Jorge svela: "Colpa dei rapporti con De Laurentiis"

Il padre di Gonzalo Higuain, Jorge, parla dell'accoglienza riservata al Pipita dai tifosi del Napoli: "Un giocatore è preparato a queste cose".

Le ultime due sono state partite del tutto diverse dal solito per Gonzalo Higuain. L’attaccante della Juventus infatti, per due volte in pochi giorni è dovuto scendere in campo in quel San Paolo che, fino a qualche mese fa lo adorava ed ora, dopo il suo passaggio in bianconero, lo vede come un traditore.

I tifosi del Napoli hanno riservato al Pipita un trattamento ‘speciale’ fatto di striscioni, cori ed una pioggia di fischi, cosa questa che però non gli ha impedito di segnare una doppietta nella semifinale di ritorno di Coppa Italia.

Jorge Higuain, il padre di Gonzalo, parlando ai microfoni di La Pagina Millonaria Radio, ha spiegato: “L’accoglienza riservata a Gonzalo? Un calciatore è preparato a queste cose. Il Napoli è l’unica squadra della città, è normale che i tifosi le siano molto legati”.

Jorge Higuain ha svelato cosa ha spinto suo figlio a lasciare il Napoli: “Ha deciso di andarsene a causa dei brutti rapporti con il presidente, la gente questa cosa non l’ha presa bene. Sono cose che ci stanno, sono tipiche del calcio, i tifosi o ti amano o ti odiano”.

Higuain recentemente è stato criticato in Argentina a causa delle sue prestazioni non eccellenti con la Nazionale: “La gente invece di pensare alle cose serie del Paese si preoccupa di quanti goal fa un attaccante o di quanti ne sbaglia. Gonzalo ha 29 anni ed è un grande professionista, con lui non parlo di queste cose”.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità