Honda NSX GT3 debutta alla 12 Ore di Bathurst

Andrew van Leeuwen

Honda Racing JAS si è impegnata per l’intera stagione 2020 Intercontinental GT Challenge 2020, con un'unica iscrizione Pro per ogni round e il potenziale per altre auto di partecipare ad eventi specifici.

Poiché l'ultima evoluzione della NSX ha mancato la scadenza dell'omologazione per la gara di Bathurst dello scorso anno, l'enduro del prossimo gennaio sarà il primo assaggio del modello del famoso circuito australiano.

La line-up dei piloti del team per la stagione verrà svelata in vista della Bath Hour 12 Hour.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Hiroshi Shimizu, capo degli sport motoristici Honda, ha dichiarato: "Sono lieto che la Honda partecipi all'Intercontinental GT Challenge del 2020. La NSX GT3 è stata un'auto vincitrice del campionato nella categoria GT300 in Super GT in Giappone, le classi IMSA GTD negli Stati Uniti e molte altre  categorie importanti grazie all'efficacia del kit Evo introdotto nel 2019. 

"I risultati di questo sviluppo saranno dimostrati nelle serie di ciascun paese nel 2020 e nell'Intercontinental GT Challenge, dove si riuniscono i migliori piloti e team GT del mondo".

Il weekend di Bathurst 12 Hour inizia il 31 gennaio, con la gara stessa il 2 febbraio.

Potrebbe interessarti anche...