Hubner-goal, l'Hoffenheim vince ancora e stacca il biglietto per la Champions

A 3 giornate dalla fine della Bundesliga, l'Hoffenheim di Nagelsmann batte 1-0 l'Eintracht e si qualifica matematicamente ai playoff di Champions.

Oltre al titolo conquistato dal Bayern Monaco, la 31ª giornata di Bundesliga ha dato anche un altro verdetto ufficiale. L'Hoffenheim di Nagelsmann, superando di misura per 1-0 l'Eintrach Francoforte, grazie a una rete al 90' di Hubner, è infatti matematicamente certo di partecipare alla prossima Champions League.

La squadra biancazzurra ha infatti ora 10 punti di vantaggio sull'Hertha Berlino, 5° in graduatoria, con soli 9 punti restanti in palio. Negli ultimi 3 turni i ragazzi di Nagelsmann, tecnico giovanissimo di 29 anni, vera rivelazione del torneo, si giocheranno il piazzamento finale, che dirà se accederanno direttamente alla fase a gironi o dovranno disputare i playoff.

Attualmente l'Hoffenheim occupa la quarta posizione, con 56 punti e una lunghezza di svantaggio dal Borussia Dortmund, 3°. Sono invece 7 i punti di ritardo dalla seconda piazza, dove è attualmente posizionato il Lipsia.

C'è da scommettere che i biancazzurri, dopo aver stupito per tutta la stagione, daranno il massimo anche nelle ultime 3 gare restanti, che li vedranno impegnati nell'atteso confronto diretto con il Borussia Dortmund, quindi con il Werder Brema e infine con l'Augsburg.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità