Ibra-Bologna si può, Mihajlovic: "Non resterà a Milano"

Goal.com

Zlatan Ibrahimovic al netto di sorprese non giocherà più nel Milan la prossima stagione. L'attaccante svedese adesso dovrà prendere una nuova decisione, come successo già lo scorso gennaio.

Sinisa Mihajlovic ha rilasciato parole molto interessanti sul futuro di Zlatan Ibrahimovic al programma serbo 'Veče sa Ivanom Ivanovićem'.

"Ibrahimovic mi ha chiamato qualche giorno fa, deciderà cosa fare in estate. Non giocherà più a Milano. La vera domanda adesso è se verrà da noi al Bologna o se tornerà in Svezia ".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Lo svedese era già stato vicino al Bologna proprio poco prima di firmare per il Milan a gennaio. Ibra e Mihajovic sono legati da un grande rapporto e secondo 'Il Corriere dello Sport' ci sarebbe già una bozza del contratto pronta: Un ingaggio da 1,8 milioni più bonus, arrivando a sfiorare i 2,5 milioni di euro.

Mihajlovic rivela quindi con certezza che Ibrahimovic non giocherà più al Milan, anche se era già nell'aria. Adesso un altro anno in Serie A oppure il ritorno in patria (probabilmente all'Hammarby).

Walter Sabatini a 'Sky Sport' è intervenuto sulla possibilità di portare lo svedese a Bologna, mostrandosi possibilista, ma realista viste le possibilità economiche.

"Non è alla nostra portata, il suo arrivo sarebbe possibile solo per amicizia e stima".

Toccherà a Mihajlovic, a questo punto, convincere Zlatan ad approdare al Dall'Ara.

Potrebbe interessarti anche...