Ibra-Milan, ci siamo! Ma qual è l'offerta economica e contrattuale del club rossonero?

90min Italia

Manca solo la firma e l'annuncio ufficiale. Salvo colpi di scena dell'ultimo momento, Ibrahimovic è pronto a rivestire la maglia del ​Milan. L'intervista rilasciata a GQ Italia non sembra lasciare troppi dubbi sulla scelta dello svedese, pronto a rimettersi in gioco con l'ultima sfida della sua stagione. A 38 anni è chiamato a fare ancora la differenza in Serie A. Non è certo una sfida facile, considerata la situazione attuale in casa rossonera. Ma il suo arrivo potrebbe portare entusiasmo e un po' di carattere in una rosa che - dall'esterno - sembra priva di carisma e personalità.


Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

In questi giorni sono circolate tante cifre sull'offerta del Milan a Zlatan Ibrahimovic che, ricordiamo, si svincolerà a fine dicembre dai LA Galaxy (per fine contratto) e quindi si trasferirebbe in rossonero a costo zero. Calciomercato.com ha rivelato le cifre precise dell'offerta allo svedese (comunque tutte da verificare): 2 milioni di euro netti per i prossimi sei mesi (fino a giugno) e quattro milioni di euro per la prossima stagione (2020-21). Un contratto di 18 mesi (probabilmente vincolato a determinate situazioni). Cifre e dettagli che si scontrano con quelli ipotizzati dal Corriere dello Sport: 4 milioni di euro per i prossimi sei mesi e opzione di rinnovo per la stagione 2020-21.


In ogni caso si tratterebbe di uno sforzo che la proprietà - dubbiosa sull'affare, per via soprattutto dell'età - ha accettato di effettuare per provare a risollevare la china dopo un inizio di stagione deludente.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del ​Milan e della ​Serie A.

Potrebbe interessarti anche...