Ibra squalificato, ha criticato arbitro Maresca

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Zlatan Ibrahimovic, alla fine, è stato squalificato per una giornata. L'attaccante svedese paga l'espulsione subita nel match giocato sabato a Parma. Il giudice sportivo di Serie A ha squalificato Ibra che "al 15° del secondo tempo" ha "proferito, con atteggiamento provocatorio, una critica irrispettosa al Direttore di gara", Fabio Maresca. Nello stadio Tardini deserto, i microfoni hanno captato parzialmente le parole del calciatore prima del cartellino rosso. Cosa ha detto Ibra? Sembrerebbe "è strano", riferendosi alle decisioni adottate dall'arbitro nei duelli fisici che hanno coinvolto lo svedese. Maresca, però, potrebbe aver capito "sei scarso".

Il giudice sportivo, al di à della vicenda Ibra, ha deciso un turno di stop per altri sette calciatori: Alessandro Tuia (Benevento), Domenico Criscito (Genoa), Cristian Romero (Atalanta), Felipe Caicedo (Lazio), Riccardo Gagliolo (Parma), Hirving Lozano (Napoli), Lorenzo Pellegrini (Roma). Una giornata di squalifica anche per l'allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic.