Ibrahimovic al Milan, il Diavolo accelera: lo aspetta lunedì 30

Nuovi contatti tra il Milan e Zlatan Ibrahimovic: sul tavolo la possibilità di vestire la maglia rossonera fino al 2021. Primo allenamento lunedì?
Nuovi contatti tra il Milan e Zlatan Ibrahimovic: sul tavolo la possibilità di vestire la maglia rossonera fino al 2021. Primo allenamento lunedì?

A due giorni dalla disfatta di Bergamo, il Milan si lecca le ferite. Urge ripartire, in un modo o nell'altro. E quale scossa migliore del ritorno in rossonero di Zlatan Ibrahimovic, uno degli ultimi fuoriclasse veri di un club in declino da anni?


La trattativa va avanti ormai da settimane. E nelle ultime ore, secondo la 'Gazzetta dello Sport', ha subìto un'accelerazione importante. Tanto che l'idea della dirigenza è quella di avere Ibrahimovic a Milanello già lunedì 30 gennaio, giorno in cui i giocatori torneranno ad allenarsi agli ordini di Pioli prima di un nuovo 'rompete le righe' in occasione di Capodanno.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Insomma, il Milan ci crede. E ci crede veramente. Tanto che tutto è già stato predisposto: per il centravanti svedese, senza squadra dopo l'addio ai Los Angeles Galaxy, è infatti pronto un contratto fino a giugno con opzione, ovvero con la possibilità di prolungare la sua permanenza per un'altra stagione, fino al 2021.

Zvone Boban e Paolo Maldini hanno ribadito la propria offerta direttamente a Ibrahimovic, senza la presenza di Raiola. L'attaccante non ha ancora dato una risposta positiva al Milan, ma l'ottimismo rossonero cresce di ora in ora. Nei prossimi giorni, se non nelle prossime ore, sono attese novità.

Il secondo matrimonio tra Ibrahimovic e Milan, dunque, sembra destinato a celebrarsi dopo la bellezza di 7 anni e mezzo. Club e giocatore si separarono dolorosamente nell'estate del 2012, quando Ibra venne ceduto al PSG assieme a Thiago Silva. A volte, però, anche quelli come lui possono ritornare.

Potrebbe interessarti anche...