Ibrahimovic non convocato: influenza e un problema a un polpaccio

Goal.com
In conferenza, Pioli aveva annunciato la probabile assenza di Ibrahimovic col Verona: alla base c'è anche un problema fisico, comunque già superato.
In conferenza, Pioli aveva annunciato la probabile assenza di Ibrahimovic col Verona: alla base c'è anche un problema fisico, comunque già superato.

Zlatan Ibrahimovic contro il Verona non ci sarà. La lista dei convocati del Milan ha fugato ogni dubbio, con le parole di Stefano Pioli nella conferenza stampa della vigilia sono piuttosto chiare riguardo la possibile presenza dello svedese nella gara di domenica.

"Kjaer e Ibrahimovic hanno l'influenza da due-tre giorni e sarà difficile riuscire a convocarli. E anche Krunic ha problemi: vedrò questa sera se convocarlo".

Segui 3 partite di Serie A TIM a giornata in diretta streaming su DAZN

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Secondo 'Sky Sport', però, il suo stato influenzale non è l'unico problema che ha debilitato Ibrahimovic negli ultimi giorni: il fuoriclasse svedese ha sofferto anche di un lieve affaticamento a un polpaccio, anche se ora sta meglio.

Per questo (doppio) motivo, come detto, eraimprobabile che Ibrahimovic sfidasse il Verona nel pomeriggio di domani. Pioli dixit, niente da fare anche per la presenza di Kjaer in difesa e di Krunic in mezzo al campo.

Al posto dello svedese toccherà a Musacchio, che tornerà dunque a far coppia con Romagnoli. Krunic, invece, potrebbe essere rimpiazzato da Çalhanoglu, accentrato per lasciar spazio a Bonaventura sulla sinistra. Davanti, infine, si scalda Rebic. Tre cambi non preventivati ma, a quanto pare, obbligati.

Potrebbe interessarti anche...