Ibrahimovic: "Ora aiuto gli altri a segnare per la Svezia. Pochi a 39 anni giocano nel Milan e nella Nazionale"

Emiliano Angelucci
·1 minuto per la lettura

Zlatan Ibrahimovic è tornato a vestire la maglia della Svezia a distanza di 5 anni dal suo iniziale ritiro (dalla nazionale). E il ritorno è stato, ovviamente, in grande stile: 2 assist in 2 partite, entrambe vinte contro Georgia e Kosovo. Da segnalare il colpo di tacco decisivo per il compagno Augustinsson nell'ultimo match giocato. Il campione svedese ha poi parlato in conferenza stampa e, di seguito, riportiamo le sue dichiarazioni.

Sul nuovo approccio alla Nazionale: "Oggi (ieri, ndr) mi sentivo molto meglio. Più giorni passano, più conosco i ragazzi dentro e fuori dal campo. Abbiamo creato tante buone occasioni".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.