Ibrahimovic prima sbaglia ma poi segna: 2-2

·1 minuto per la lettura

2-2 tra Milan ed Hellas Verona al termine di una gara divertente e combattuta in uno stadio Meazza tristemente deserto. I veneti scappano grazie al gol di Barak, ancora una volta a segno dopo la doppietta rifilata al Benevento, e all’autorete di Calabria su conclusione dalla distanza di Zaccagni. Prima dell’intervallo anche Magnani segna nella propria porta e così i meneghini vanno al riposo con un solo gol da recuperare. Nella ripresa è un monologo della squadra di Pioli. Ibrahimovic tira in tribuna un calcio di rigore, poi i padroni di casa si vedono annullare una rete di Calabria per fallo dello stesso svedese. In pieno recupero, di testa, lo stesso Ibra non dà scampo a Silvestri.