Ibrahimovic provoca, Materazzi risponde

Yahoo Sports IT
Getty Images
Getty Images

In una lunga intervista rilasciata a "GQ ITALIA", Zlatan Ibrahimovic ha raccontato un curioso aneddoto riservato all'ex interista e compagno Marco Materazzi. L' asso svedese ha dichiarato: "Ero alla Juve e giocavo contro l’Inter. Materazzi mi fa un’entrata assassina e mi fa male. Come calciatore era cattivo. Ci sta, ma ci sono due modi per giocare da cattivo, uno è per farti male. Anche Maldini, per dire, giocava da cattivo, ma con un altro obiettivo. Era Juve-Inter 2006, dopo il fallo vado fuori un attimo per curarmi e Capello mi fa: “Ti cambio”. E io dico: “No, entro”. Volevo tornare in campo solo per ripagare Matrix, perché se uno mi fa una cosa così non mi passa più dalla mente. Ma dopo due minuti ho troppo dolore, non riesco a giocare ed esco".

VIDEO - Mercato Inter, Zanetti: “Ibra? Vuole continuare a giocare...”

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Successivamente Ibra, parlando della sua esperienza al Milan, ha aggiunto: "Nella prima partita, il derby 2010-11, sono tutti contro di me. Va bene, questo mi carica. Però se non hai il controllo non va bene, perché perdi la testa e fai qualcosa di stupido. Arrivò il calcio di rigore, e chi mi ha fatto fallo? Materazzi. Calcio il rigore ed è gol. Nel secondo tempo Matrix mi carica e gli faccio una mossa di Taekwondo. L’ho mandato in ospedale".

Marco Materazzi su Instagram
Marco Materazzi su Instagram

La risposta di Marco Materazzi non si è fatta attendere. Il difensore ha postato una foto dei festeggiamenti della terza Champions League vinta dall'Inter, con la didascalia: "Veni... Vidi.... Vici!!! Sempre e comunque GRAZIE Ibrahimovic.... Senza di te non l’avremmo mai VINTA...". Il messaggio dell'ex 23 nerazzurro è una chiara provocazione in riferimento allo scambio che portò a Milano Samuel Eto'o proprio al posto dello svedese.

GUARDA ANCHE: Juve, Ibrahimovic stuzzica Cristiano Ronaldo: che stoccata da parte del fuoriclasse svedese!

Potrebbe interessarti anche...