Ibrahimovic sul ritorno con la Svezia: "Me lo sono meritato"

Omar Abo Arab

È felice Zlatan Ibrahimovic dopo il ritorno nella Nazionale svedese cinque anni dopo l'addio del 2016. E alla Federazione del suo Paese l'attaccante del Milan ha commentato - raggiante - la "nuova" avventura: "Sono tornato perché me lo merito, per quello che ho fatto in questi mesi, non perché mi chiamo Zlatan e sono Ibrahimovic, ma per quello che ho fatto in campo - si legge sul Corriere dello Sport - Ecco perché ti scelgono. E' un po' irreale essere qui alla mia età, posso aiutare la squadra in diversi modi"

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.