Ibrahimovic torna in Nazionale: pre-convocato dalla Svezia per le prossime gare

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

La rinascita di Zlatan Ibrahimovic nella sua avventura al Milan spiana anche la strada al ritorno nella Nazionale svedese. Come noto, con le sue dichiarazioni mai banali il gigante rossonero aveva riaperto le porte ad un ritorno a disposizione della selezione gialloblu dopo l'addio datato ormai 2016. E adesso i tempi sembrano essere maturi per il tanto atteso ritorno.

Zlatan Ibrahimovic | Alessandro Sabattini/Getty Images
Zlatan Ibrahimovic | Alessandro Sabattini/Getty Images

Secondo quanto riferiscono fonti svedesi (e riportano gli organi di stampa italiani e non solo) il nome di Ibrahimovic sarebbe tra quelli finiti nella lista dei pre-convocati stilata dal ct Jan Andersson per le sfide in agenda alla fine di marzo contro Georgia, Kosovo ed Estonia, delle quali le prime due valide per le qualificazioni al Mondiale in Qatar del 2022.

Si tratterebbe di un grande ritorno in casa svedese: l'ultima volta che Ibra vestì la maglia della sua nazionale (con cui ha collezionato ben 116 presenze e 62 gol) risale infatti al 22 giugno 2016 durante gli Europei, quando la Svezia venne sconfitta dal Belgio. La Svezia parteciperà agli Europei 2021 dove sarà impegnata nel Girone E con Spagna, Polonia e Slovacchia e dove, in caso di convocazione, Zlatan raggiungerebbe la quinta partecipazione al torneo continentale.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.