Icardi, c'è la risposta dell'Inter alla prima offerta del PSG: la situazione

Omar Abo Arab
90min

Non solo la cessione di Lautaro Martinez, in casa Inter c'è grande attenzione anche alla situazione Mauro Icardi. E' ormai assodato come il Paris Saint Germain abbia deciso di riscattare l'attaccante argentino dopo l'ottima parte di stagione disputata in Francia. E il club parigino ha già formulato la prima offerta, recapitata da Leonardo sul tavolo di Beppe Marotta.


Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

50 milioni di euro più 10 di bonus (non facilmente raggiungibili). Questa la base su cui il PSG si avvia a trattare il riscatto di Icardi. Una "fretta" dettata dal fatto che l'accordo sui 70 milioni di euro per il riscatto scade il 31 maggio. Dopo quella data, poi, sarebbe da rifare.


Ma la risposta dell'Inter alla prima offerta del Paris Saint Germain è già arrivata: un secco no. Il club nerazzurro, infatti, non ha intenzione di concedere uno sconto così grande (20 milioni) rispetto ai 70 previsti la scorsa estate. Leonardo ora sarà chiamato a rialzare l'offerta, ma la fiducia resta: fondamentalmente le idee dei due club collimano: l'Inter vuole cedere Icardi, il PSG vuole acquistarlo.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Inter e della Serie A!


Potrebbe interessarti anche...