Icardi-Inter, non è finita: spunta una clausola che lascia l'ultima parola all'argentino

Stefano Bertocchi

Il Corriere dello Sport oggi in edicola si concentra anche sul trasferimento ​al Paris Saint-Germain di Mauro Icardi, partendo dalla complicata accoglienza che gli sarebbe stata riservata da parte dello spogliatoio del club francese. 


Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
FBL-EUR-C1-PSG-TRAINING
FBL-EUR-C1-PSG-TRAINING


La storia di Maxi Lopez, il pregresso con Wanda, Maurito che viene definito un “traditore”, quindi potenzialmente un tipo pericoloso, non garantiscono un positivo benvenuto all'argentino. "Messi coinvolge ​Neymar, già nervoso per non averlo potuto (ri)abbracciare al Barça (leggete le dichiarazioni di Leo dopo il mancato trasferimento), con la sponda di Paredes e Di Maria" aggiunge il quotidiano. 


Per quanto riguarda gli scenari futuri, la logica vuole che il Psg possa pagare i 70 milioni per il riscatto, considerato che Cavani è in scadenza e che Neymar prima o poi andrà via. Ma c’è una clausola che lascia a Icardi l’ultima parola. Esempio: se il Psg volesse e lui no, allora Maurito potrebbe tornare a Milano. L'ultima parola sarà dell'argentino.

90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.

Potrebbe interessarti anche...