Icardi lascerà il PSG a fine stagione. Juve e Roma ci pensano, con l'Inter che sorride grazie alla clausola

Emiliano Angelucci
·1 minuto per la lettura

Si fa concreta la possibilità di un ritorno in Italia per Mauro Icardi. Il PSG non sembra intenzionato a far proseguire l'avventura dell'attaccante argentino, nonostante la scadenza del contratto sia fissata al 30 giugno 2024. In questa stagione ha totalizzato finora 15 presenze in campionato siglando 5 gol e 4 assist. Un bottino decisamente magro per un calciatore che era arrivato a Parigi con ben altre aspettative.

Sicuramente la concorrenza è tanta, ma il club francese, come riportato dal sito di Sport Mediaset, ha necessità di liberarsi del pesante ingaggio di Icardi se vuole puntare a giocatori come Messi o Ronaldo. L'ex Inter guadagna circa 9,2 milioni di euro netti all'anno e, per una riserva, sono decisamente troppi.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.