Il 15 maggio torna la Stramilano, obiettivo 50.000 partecipanti

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 28 apr. (askanews) - Dopo due edizioni cancellate a causa della pandemie domenica 15 maggio torna la Stramilano, giunta alla 49esima edizione. La corsa, come da tradizione, si svilupperà in tre grandi eventi: Stramilano 10 Km, Stramilanina 5 Km e Stramilano Half Marathon. Alle 8.30 i primi a partire da Piazza Duomo saranno i partecipanti alla Stramilano 10 Km, la corsa non competitiva che vede corridori di ogni età e livello percorrere le vie più caratteristiche della città. Alle 9:30, sempre da Piazza Duomo, partirà invece la Stramilanina, dove i protagonisti saranno i più piccoli. I mini atleti e i loro accompagnatori attraverseranno il centro storico di Milano per 5 Km. L'arrivo è fissato per tutti all'Arena. Infine, alle ore 10.00 sarà la volta della Stramilano Half Marathon con partenza e arrivo in Piazza Castello nella quale migliaia di atleti professionisti e appassionati maratoneti si metteranno alla prova correndo a ritmo serrato sulla classica distanza di 21,097 Km.

Il Villagio degli Atleti sarà come sempre allestito da Croce Rossa Italiana in Piazza del Cannone e offrirà agli atleti professionisti assistenza sanitaria, un'area massaggi e il servizio di deposito borse. "Come tutti gli anni in questi giorni abbiamo iniziato e stanno arrivando molte iscrizioni. Non so se saremo come gli anni passati ma, le persone vogliono correre e partecipare. Fino ad ora attorno alle 8.000 persone iscritte perché abbiamo appena iniziato. Il 3 apriamo il centro Stramilano e le persone arriveranno ad iscriversi. Siamo contenti se arriviamo a 46.000, gli agonisti sono 6/7.000 persone e vogliamo arrivare a 50.000" ha detto il presidente della Stramilano, Michele Mesto.

"Ci voleva il ritorno perché è una gara che mancava, molto milanese, adatta a tutti. I cittadini devono essere un po' tolleranti perché ci saranno delle strade chiuse e si devono godere un po' l'atmosfera che sarà piacevole per tutta la città" ha commentato il sindaco, Giuseppe Sala, che a proposito dell'atteso sciopero dei vigili ha aggiunto: "Cercheremo di fare tutto il possibile contando sul fatto che ci siano delle adesioni, ma anche la possibilità di mettere qualcuno in campo. Chiederemo la collaborazione dei cittadini per i comportamenti corretti, d'altro canto è uno dei tanti problemi che caratterizzano le città".

"È con grande emozione che celebriamo il ritorno di Stramilano che ha saggiamente deciso di attendere il termine dello stato di emergenza, per chiamare tutti, milanesi, lombardi e non, alla ripresa delle buone e sane abitudini. L'emozione di accogliere la 49° edizione deriva anche dalla consapevolezza di essere al cospetto di una tra le mezze maratone e gare dilettantistiche fra le più conosciute d'Italia. Un vero fiore all'occhiello per la nostra Regione" ha concluso il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, attraverso un videomessaggio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli