Il Barcellona mostra rispetto per la Juventus: "Affronteremo un club storico"

Il vicepresidente del Barcellona, Jordi Mestre, commenta il sorteggio di Champions: "La Juventus è un club storico. Dani Alves? Felici che torni".

Non si è rivelata benevola l'urna di Nyon per la Juventus: i bianconeri affronteranno ai quarti di finale il Barcellona, reduce dall'incredibile rimonta contro il PSG che è valsa il passaggio del turno.

Intervistato da 'Premium Sport', il vicepresidente del club blaugrana, Jordi Mestre, ha commentato l'esito del sorteggio: "Affronteremo una società storica con un a grande tradizione, due anni fa ci giocammo contro in finale di Champions. PSG? Abbiamo dimostrato che nel calcio può accadere di tutto, in pochi credevano alla nostra rimonta".

Luis Enrique lascerà a fine stagione: "Non abbiamo ancora scelto alcun candidato per la sostituzione. Allegri? E' un grande allenatore ma è presto per parlare di questo, dobbiamo giocare altre partite importanti".

Chiusura dedicata a Dani Alves, ex di turno: "Siamo felici del suo ritorno a Barcellona, non vediamo l'ora di riabbracciarlo".

Il ds blaugrana Albert Soler ha invece dichiarato: "La Juventus è una delle migliori squadre d'Europa, volevamo evitare un derby contro l'Atletico Madrid o il Real. Il fatto di giocare la gara di ritorno in casa sarà un bel vantaggio: all'andata non dovremo però commettere errori, non possiamo sempre sperare di rimontare".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità