Il Barcellona piomba su Haaland: il padre del giocatore e Raiola sono in Spagna per trattare

Emiliano Angelucci
·1 minuto per la lettura

La notizia viene direttamente dal media spagnolo Sport ed è clamorosa: il padre di Erling Haaland e il suo agente, Mino Raiola, sono atterrati a Barcellona questa mattina. Subito dopo sono stati ricevuti dal presidente blaugrana Joan Laporta per trattare il calciatore norvegese.

Pare che il Consiglio d'Amministrazione abbia scelto Haaland per rafforzare l'attacco del Barcellona nel prossimo anno. Ora bisognerà vedere come proseguiranno i contatti tra i club e quale sarà l'offerta dei blaugrana. Ma i margini per una felice conclusione ci sono tutti, visti anche gli ottimi rapporti tra Raiola e il presidente Laporta, tornato al timone del club spagnolo dopo 11 anni.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il Barcellona entra così di diritto tra le candidate in corsa per acquistare Haaland, attaccante classe 2000 del Borussia Dortmund, che quest'anno ha segnato 31 gol nelle varie competizioni. E la stagione per il talento norvegese è tutt'altro che finita, visto che la squadra tedesca sta lottando in Bundesliga per il quarto posto e deve giocarsi i quarti di finale di Champions League.

C'è quindi la possibilità di incrementare notevolmente il bottino stagionale e mettersi ulteriormente in luce agli occhi dei top club europei: Real Madrid, Paris Saint Germain e Manchester City sono comunque in corsa per strappare Haaland alle concorrenti, ma il Barça cerca di anticipare tutti.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.