Il Bayern e il 'cyber training': allenamenti in gruppo in video-conferenza

Goal.com

Un nuovo modo di allenarsi in gruppo... stando a casa. Il Bayern Monaco sperimenta il 'cyber training': tutti i giocatori sono collegati insieme tra loro, con lo staff tecnico e i preparatori atletici in video, seguendo le istruzioni e allenandosi di fatto insieme, proprio come durante una seduta normale.

Un metodo che ieri per la prima volta il club ha provato: una sessione di 90 minuti, probabilmente la prima di molte. E di cui ha parlato anche l'allenatore Hansi Flick al sito ufficiale del club.

“Alle 11 di ieri abbiamo fatto il nostro primo ‘Cyber Training’, dove la squadra è stata allenata a distanza. Tutti erano motivati e hanno fatto molto bene. L’intero gruppo era presente. È importante che tutti siamo collegati giornalmente l’uno con l’altro. Ho già iniziato a parlare con alcuni giocatori attraverso video conferenze. Il nostro staff tecnico ha pianificato sessioni di 75 o 90 minuti. Ognuno può vedere gli allenatori dal tablet, così possono svolgere tutti gli esercizi che gli trasmettiamo dal centro d’allenamento”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Con Flick c'erano anche i preparatori, che davano istruzioni alla squadra a distanza e mostravano gli esercizi. Il fitness coach Holger Broich ha anche sottolineato l'importanza 'sociale'.

“Alla fine della seduta d’allenamento la trasmissione video è continuata: i giocatori hanno parlato tra di loro, si sono scambiati delle idee. Sono anche un’esperienza socialmente importante”.

Il club nei giorni scorsi ha fornito ai giocatori tutto il materiale, comprese delle cyclette che sono state recapitate a casa dei giocatori.

Potrebbe interessarti anche...