Il Belgio apre alla formazione di un campionato unificato con l'Olanda: nascerà presto la BeNeLeague?

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Belgio ed Olanda potrebbero presto unire le forze e dare vita ad un nuovo campionato unificato con squadre provenienti dalla Pro League belga e dall'Eredivisie olandese per l'appunto: la BeNeLeague.

Ajax | OLAF KRAAK/Getty Images
Ajax | OLAF KRAAK/Getty Images

Come riportato da AP News, nella giornata odierna le principali società calcistiche del Belgio hanno votato a favore della possibile formazione di un campionato transfrontaliero con i club olandesi: i dettagli ed il formato della BeNeLeague sono stati discussi per mesi ma una vera e propria proposta formale deve ancora essere formulata.

Club Brugge | Dean Mouhtaropoulos/Getty Images
Club Brugge | Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

La possibile formazione della BeNeLeague ha sollevato preoccupazioni tra i tifosi i quali temono che il nuovo campionato possa favorire solamente i grandi club: a questo riguardo la stampa belga ha rivelato che una possibile fusione tra i due campionati potrebbe generare fino a 400 milioni di euro all’anno sulla base di accordi commerciali e diritti televisivi.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.